S

Scelgo Le Stelle Achille Lauro - Ringtone Lyric

Scelgo Le Stelle Achille Lauro Ringtone on Amazon

For Scelgo Le Stelle Achille Lauro ringtone, you can try to find from the following link, provided by Amazon Store.


Scelgo Le Stelle Achille Lauro Ringtone Lyric : Most sought after ringtone & lyric at Ringtonelirik.com. Credit (lyric) to : Freelyrics.org

(feat. Coez)

[Achille Lauro:]
Ho avuto il meglio tra le mani come un deficiente
Non capire niente

Ho avuto il meglio tra le mani come un deficiente
Avere il meglio tra le mani e non capirei niente
Le piccole poche cose da tenere strette
Siamo piccole persone chiuse in piccole finestre
Anni che passano guardando fuori
Che mi guardano soltanto da fuori
Chi ti guarda sa 1/4 di quello che passi qua fuori
Tu che ne sai di me

[Coez:]
E baciami che parte il treno
Ci rivedremo dentro le tue lacrime
è tutta colpa del mio ego
Non sceglierò ciò ch’è meglio per me
Oh, non vorrai tenere questa stella tutta per te
Che sceglierai, scelgo una stella o scelgo te
Scelgo le stelle o scelgo te
Scelgo una stella o scelgo me

[Achille Lauro:]
Vivere senza una casa ma con € 5.000 in tasca
I bagni dentro le vasche
Coi soldi come dentro un banca
Questo è come il nostro castello
E i pali sopra le torri
Ma non esistono mura a proteggere i nostri fragili mondi
I nostri guerrieri morti per due soldi
Sui nostri cavalli a due ruote
In mano ho uno scudo che stacca il mio culo dal giudizio di ‘ste persone
Quest’armatura mi divide davvero
Ma non si può non finire più a fondo
Quello che qui non mi uccide alla fine poi mi rende solo più stronzo
Tu che ne sai

[Coez:]
E baciami che parte il treno
Ci rivedremo dentro le tue lacrime
è tutta colpa del mio ego
Non sceglierò ciò ch’è meglio per me
Oh, non vorrai tenere questa stella tutta per te
Che sceglierai, scelgo una stella o scelgo te
Scelgo le stelle o scelgo te
Scelgo una stella o scelgo me

[Achille Lauro:]
La mia spada è solo l’impegno mio solo
In questa strada solo domande
Parlami di questo
L’elmo che ho in testa
Protegge me dalla tempesta, ma in parte
Che ne sarà di questi bastardi?
Davvero dio può perdonare la merda che ho fatto io in questi 10 anni?
Tu che ne sai
Quello da cui scappi è da questo
Ma quello che sai è che non servirà a niente
Scappare servirà a sperare di cambiare, ma di me cambierà niente
Impari a pensarci due volte che ad essere buono a volte si rimette
Impari a sentirti da solo anche in mezzo ad un mare di gente
Tu che ne sai?

[Coez:]
E baciami che parte il treno
Ci rivedremo dentro le tue lacrime
è tutta colpa del mio ego
Non sceglierò ciò ch’è meglio per me
Oh, non vorrai tenere questa stella tutta per te
Che sceglierai, scelgo una stella o scelgo te
Scelgo le stelle o scelgo te
Scelgo una stella o scelgo me